Quotazioni

Proposta 04 - Partenza per il 2020 - Viaggio in compagnia in Vietnam e Cambogia 15 giorni / 12 notti

Date partenze garantite

dal 08/02/2020 al 22/02/2020

dal 14/03/2020 al 28/03/2020

dal  02/05/2020   al   16/05/2020

dal  04/07/2020   al   18/07/2020
dal  21/11/2020   al   05/12/2020
dal  28/12/2020   al   11/01/2021

MILANO, HANOI, HALONG, HANOI, DANANG, HOI AN, MY SON, DANANG, HUE, SAIGON, BEN TRE, CAN THO, CHAU DOC, NAVIGAZIONE LUNGO IL MEKONG, PHNOM PENH, KOMPONG THOM, SIEM REAP, MILANO


Il Vietnam è un paese piacevole da visitare che sorprende il viaggiatore per la cordialità della sua gente, la sua atmosfera coloniale, il contrasto tra la vita frenetica delle città e la tranquillità delle campagne, pittoresche cittadine colme di templi, pagode e case coloniali, bellezze naturali quali la baia di Halong o il delta del Mekong. Luoghi che coinvolgono il viaggiatore in un lento e continuo scorrere d’immagini e sensazioni che si perdono in una percezione dello scorrere del tempo dilatata. Il Vietnam vanta una straordinaria civiltà millenaria, di cui si ha testimonianza in molteplici siti e monumenti disseminati in tutto il paese dai templi di Hanoi alla città imperiale di Hue, ma anche influenze risalenti alle varie colonizzazioni che si sono susseguite nel corso della storia offrendo così un fascino frutto della mescolanza tra culture orientali ed occidentali. A Saigon come in altre metropoli asiatiche, accanto a grattacieli ultramoderni sorgono diversi mercati, pagode, templi ricchi di storia e fascino. Viaggiare in Cambogia e’ come viaggiare in un’altra dimensione, in mezzo ad una natura autentica, allo stesso tempo dolce e selvaggia. Il maestoso complesso di Angkor è testimonianza della grande civiltà Khmer, che un tempo dominava su tutta l’Indocina.


ALBERGHI
Hanoi: La Casa Hanoi Hotel (roh room)
Hoi An: Ancient House Village (garden view superior room)
Hue: Eldora Hue (deluxe city view room)
Ho Chi Minh: Central Palace (roh junior suite room)
Can Tho:Iris Can Tho (superior premium room)
Chau Doc: Victoria Nui Sam (superior room)
Phnom Penh: Sun & Moon Phnom Penh Hotel (deluxe room)
Siem Reap: Tara Angkor (superior room)

BARCHE
Giunca Baia di Halong: giunca non privata con cabina e bagno privati
Speed boat Chau Doc-Phnom Penh: Blue Cruiser o similare

NOTA: Gli alberghi previsti potrebbero cambiare in base alla disponibilità al momento della prenotazione con alberghi similari di pari categoria. La nostra organizzazione farà tutto il possibile per attenersi agli alberghi elencati.


OPERATIVI AEREI
-Milano Malpensa/Bangkok, Suvarnabhumi      TG 941  13:05    05:55 +1   
-Bangkok, Suvarnabhumi/Hanoi                        TG 560  07:45    09:35    
-Hanoi/Danang                                                   Volo interno
-Hue/Saigon                                                       Volo interno
-Phnom Penh/Siem Reap                                  Volo interno
-Siem Reap/Bangkok, Suvarnabhumi               TG2591  20:45    21:50   
-Bangkok, Suvarnabhumi/Milano Malpensa      TG 940   00:35    07:10


INFORMAZIONI UTILI


QUANDO VISITARE IL VIETNAM E LA CAMBOGIA:

In Vietnam sono diversi i fattori che influenzano ilclima: dalla sua estensione in senso latitudinale, ai monsoni, allapresenza di rilievi, così che, nello stesso periodo dell'anno, sipossono verificare situazioni di clima opposte nelle varie province.Nel sud del paese si possono individuare con una certaapprossimazione due stagioni: la stagione umida (da maggio asettembre, con alte punte di piovosità da giugno ad agosto) e lastagione secca (da ottobre ad aprile). La zona costiera centrale godeinvece di un clima più secco mentre la parte settentrionale hainverni più freddi (da novembre ad aprile) e calde estati (da maggioa ottobre). Naturalmente, le regioni montane sono più fresche diquelle costiere e durante l'inverno le temperature possono scendereanche sotto zero.

La Cambogia rientra nell’area monsonica e presenta dueprincipali stagioni climatiche.

Un periodo piovoso che va da maggio a settembre, checoincide con l’arrivo del monsone durante il quale si registranotemperature moderatamente elevate.

Il massimo delle precipitazioni si concentra insettembre. Da ottobre a febbraio si ha la stagione secca, contemperature piacevoli relativamente fresche. Pertanto pur essendo laCambogia un territorio che si può visitare in qualsiasi periododell'anno, dal punto di vista climatico i mesi migliori sono daottobre ad aprile.


ABBIGLIAMENTO:

Nel sud e nella zona di Saigon sono preferibili abitileggeri mentre si deve portare qualcosa di più caldo per quando cisi reca ad Hanoi e nelle regioni del Nord qui è consigliabilemettere in valigia indumenti caldi come maglioni e giacca a vento.Per le zone costiere è indispensabile il cappello, occhiali da solee creme protettive.

Anche in Cambogia si consigliano indumenti di cotone,leggeri e comodi, come T-shirt, camicie e pantaloni di cotone. Da nondimenticare un cappellino per il sole, un K-wai per qualcheimprovviso acquazzone ed un maglioncino che si renderà necessarioper l’immancabile aria condizionata degli hotel e dei ristoranti.Indispensabili un paio di scarpe comode per camminare in città escarponcini da trekking per le escursioni fuori città e ai templi diAngkor.


VACCINAZIONI:

Non è richiesta alcuna vaccinazione.

E' consigliabile portare con sé i medicinali di usocomune.


PASSAPORTI E VISTI:

Ricordiamo che bisogna essere muniti di passaporto con una validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso nel paese.
Fino al 30 Giugno 2021, non sarà più necessario il visto di ingresso in Vietnam per i cittadini italiani che effettuano un soggiorno massimo di 15 giorni.
Il visto per la Cambogia si ottiene all'arrivo pagando 34 USD a persona.
Consigliamo di portare con sé due fototessera per persona.

MONETA:

La moneta vietnamita è il Dong.
In Vietnam l'euro è accettato con facilità, é possibile pagare in euro anche il visto all'arrivo in aeroporto.
Il dollaro americano resta comunque la valuta più favorevole per i turisti.
Le carte di credito sono accettate principalmente da alberghi, ristoranti, compagnie aeree e negozi.
In Cambogia la moneta locale è il Riel.
E' consigliabile portare in Cambogia con sé dollari americani di piccolo taglio per piccole spese o mance.
Le carte di credito non sono molto in uso, sono accettate negli alberghi ed in alcuni ristoranti della capitale.
Sportelli bancomat sono presenti sia in aeroporto che in tutte le principali località turistiche e consentono di prelevare contanti.

GIORNO 1 : Partenza da Milano

Partenza con volo Thai Airways per Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo.

GIORNO 2 : HANOI

Arrivo all’aeroporto internazionale di Bangkok e proseguimento con volo Thai Airways in coincidenza per Hanoi. Arrivo ad Hanoi. Dopo aver effettuato le formalità per l’ingresso ed il ritiro dei bagagli, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita della città. Hanoi si presenta come una tipica città francese di inizio secolo, con viali alberati e ampi parchi, ricca di monumenti e un centro affollato di variopinti negozi con prodotti tipici di artigianato. La visita della città inizia con il Mausoleo di Ho Chi Minh per ammirare l’imponenza di questo monumento dal piazzale antistante, la Pagoda di Chua Mot Cot, la Pagoda della Signora in Pietra e la Cattedrale “San Giuseppe”. Successivo giro in risciò per visitare alcuni dei quartieri antichi. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 : HANOI - HALONG

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento per la baia di Halong (180 kms – 2.5-3 ore di strada), definita l’ottava meraviglia del mondo. Lungo il percorso potrete osservare la vita locale ed il paesaggio costellato di risaie e campi nei quali potrete vedere i contadini al lavoro con bufali e attrezzi agricoli tradizionali. Prima di raggiungere la baia, effettuerete una sosta presso una fabbrica di ceramica a Dong Trieu. Arrivo ed imbarco per la navigazione nella baia dalle oltre 3.000 isole che è costellata da rocce carsiche ed ha subito nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantastico di isole, isolette e faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri. Alcune isole hanno formato anche un laghetto interno, accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea, mentre altre presentano grotte e formazioni dalle forme più strane. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti ancora più suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza. Secondo una leggenda, le centinaia di isolotti sarebbero i resti della coda di un drago inabissatosi nelle acque della baia. Visita ad un pittoresco villaggio di pescatori. Pranzo, cena e pernottamento a bordo della giunca.

GIORNO 4 : HALONG - Hanoi - Danang - HOI AN

Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione e brunch a bordo.  Proseguimento della crociera lungo la baia. Ritorno all’imbarcadero verso le ore undici.Trasferimento dalla baia di Halong ad Hanoi, lungo il tragitto, vi concederete una pausa presso Yen Duc, un villaggio conosciuto come uno dei luoghi natali dell’arte delle marionette sull’acqua. Presso il villaggio, avrete infatti la fortuna di assistere ad uno spettacolo di marionette sull’acqua. Solitamente ispirata alla vita dei contadini vietnamiti, la performance ruota attorno al lavoro nei campi, all’allevamento di bufali, alla pesca di pesci e gamberetti ed ai festeggiamenti dopo un raccolto abbondante. Dopo lo spettacolo,potrete godervi una piacevole passeggiata nel villaggio alla scoperta dell’artigianato locale, per poi dirigervi verso l’aeroporto,dove prenderete il vostro volo per Danang. Arrivo a Danang. Proseguimento per Hoi An. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 5 : HOI AN

Prima colazione in hotel. Inizierete la giornata con una crociera di 45 minuti fino al porto marittimo di Cua Dai, alla foce del fiume Thu Bon. Da qui, salterete a bordo di una peculiare barchetta conosciuta come "thung chai", che può contenere fino a 5 passeggeri. Conosciuta come “barca a cestino”, per la peculiare forma che ricorda un guscio di noce rovesciata, questa imbarcazione in bambù è spesso utilizzata dai pescatori nelle regioni centrali del Vietnam. Grazie alle piccole dimensioni della barca, potrete infilarvi in stretti canali, che si addentrano nella foresta, e scoprire la campagna circostante in modo del tutto ecologico. Non esitate a mettervi alla prova, imparando a manovrare la vostra imbarcazione. Cercate di mantenere l’equilibrio mentre pagaiate con movimenti circolari: non sarà un’impresa facile, ma di certo divertente! Nel pomeriggio, vi dedicherete alla scoperta della città vecchia di Hoi An, sito patrimonio dell’UNESCO. Lasciatevi sorprendere dall’assortimento di stili architettonici che rendono unico questo sito: dal vietnamita al giapponese, dal cinese al francese. Lungo le viuzze del centro potrete scorgere antiche casette cinesi, la rinomata pagoda giapponese a forma di ponte, un tempio cinese e la casa di Tan Ky (appartenente a un ricco mercante vietnamita e mantenuta intatta da più di 200 anni). Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.

GIORNO 6 : HOI AN - My Son - Danang - HOI AN

Prima colazione in hotel.Nella mattinata partirete alla volta di My Son, “la bella montagna”, il più importante centro archeologico Cham del Vietnam centrale. Il complesso di 70 edifici eretti tra il quarto e il tredicesimo secolo, è prova innegabile dell’esistenza di una civiltà altrettanto sviluppata e grandiosa che quella dei Khmer, quasi del tutto scomparsa al giorno d’oggi. Questo patrimonio rende My Son comparabile ad Angkor in Cambogia, Borobudur in Indonesia e Bagan in Myanmar. Pranzo in un ristorante locale.Nel pomeriggio, lascerete Hoi An alla volta di Hue, viaggiando lungo la spettacolare strada che attraversa il Passo di Hai Van, dove farete una tappa per ammirare l’idillica vista panoramica sulla baia.Arrivo ad Hue. Sistemazione in hotel. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

GIORNO 7 : HUE

Prima colazione in hotel. Inizierete la mattinata di esplorazione salendo su di una bicicletta e seguendo il sentiero che costeggia il fiume Perfume. Durante il tragitto per raggiungere la pagoda Thien Mu, visiterete una tenuta estiva tipica di Hue. Edificati secondo le regole della geomanzia, questi luoghi sono intenzionati a creare una continuità tra la natura e la città, offrendo piacevoli momenti di serenità. Pranzo in un ristorante locale. Visita del Mausoleo di Khai Dinh, situato a circa 10 chilometri dal centro di Hue. Si tratta dell'ultima struttura costruita dalla dinastia Nguyen in un periodo di 11 anni (dal 1920 al 1931). Caratterizzato da una grande esuberanza architettonica, questo mausoleo presenta allo stesso tempo uno stile tradizionale vietnamita, con influenze classiche, moderne e occidentali. I complessi bassorilievi che decorano la tomba sono composti di vetro, ceramica e mosaici colorati e rappresentano un capolavoro degli artigiani vietnamiti del XX secolo. Al termine di una scalinata si potrà raggiungere un cortile caratterizzato da numerose statue di mandarini il cui scopo simbolico è quello di proteggere la tomba. Successivo ritorno a Hue nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel. Nota: per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un cyclò con guidatore (- un cliente per ogni cyclo – un guidatore per ogni cliente).

GIORNO 8 : HUE - HO CHI MINH

Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento all’aeroporto di Danang e partenza con volo di linea per Saigon. Arrivo e trasferimento in hotel. Pranzo in un ristorante locale. Nel primo pomeriggio visita di Saigon, città vitale ma anche ricca di testimonianze del passato con la cattedrale di Notre Dame (esterno) risalente al 1877, l’ufficio postale, il mercato Binh Tay. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

GIORNO 9 : HO CHI MINH - CAN THO

Prima colazione in hotel.Nella mattinata, partirete da Ho Chi Minh City, per visitare Ben Tre, nel Delta del Mekong. Arrivati a Ben Tre, potrete esplorare in bicicletta la campagna e osservare lo stile di vita della gente locale. A bordo di una barca a remi potrete poi addentrarvi poi lungo i canali. Avrete la possibilità di visitare il giardino di alberi di cocco di un'abitazione locale e di assaggiare succosi frutti tropicali. Pedalerete alla scoperta del villaggio, prima di concedervi un delizioso pranzo a base di specialità della regione presso un ristorante locale. Nel pomeriggio, proseguirete l'escursione seguendo il corso del fiume Ba Lai, costeggiato da slanciate palme. Lungo il tragitto, sosta presso laboratori di artigianato e di prodotti a base di cocco.Proseguimento per Cantho. Arrivo a Can Tho. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.Nota:per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un veicolo a motore (xe lôi) con guidatore. Il veicolo a motore (xe lôi) è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti nel delta del Mekong ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.

GIORNO 10 : CAN THO - CHAU DOC

Prima colazione in hotel.Visita del mercato di Cai Rang, un mercato molto pittoresco in cui tutte le attività di acquisto si svolgono su imbarcazioni di varie dimensioni. È possibile visitare il mercato in qualsiasi momento della giornata, ma è consigliabile visitarlo nelle primissime ore del mattino quando è più affollato di barche e trafficato di mercanti in cerca di affari. Pranzo in un ristorante tipico.Dopo pranzo, proseguimento per Chau Doc. Arrivo e sistemazione in hotel.Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 11 : CHAU DOC - PHNOM PENH

Prima colazione in hotel.Imbarco e partenza in mattinata per la navigazione della durata di circa cinque ore lungo il fiume Mekong alla volta di Phnom Penh. Arrivo a Phnom Penh ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel. Pranzo in un ristorante locale. Phnom Penh sorge alla confluenza di tre fiumi: il possente Mekong, il Tonlé ed il Bassac. Grazie all’equilibrata mescolanza di modernità e fascino provinciale, questa capitale si distingue dalle altre del Sud-Est Asiatico. L’evidente tocco coloniale francese che si nasconde tra gli imponenti monumenti Angkoriani attirerà la vostra attenzione mentre passeggerete per le vie del centro. La scoperta della città avrà inizio con la visita del Museo Nazionale: esempio superbo dell'architettura khmer. Qui potrete ammirare un’ampia collezione di sculture Khmer, ceramiche ed opere etnografiche. Raggiungerete poi il Palazzo Reale, che si staglia fiero sulla linea dell’orizzonte. In passato, il complesso, composto da quattro aree principali, fungeva da residenza reale del re di Cambogia. Terminerete il vostro tour presso il mercato centrale, dove potrete dedicarvi allo shopping. Rientro in hotel. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

GIORNO 12 : PHNOM PENH - KOMPONG THOM- SIEM REAP

Prima colazione in hotel. Il villaggio di Skun è una tappa imperdibile lungo il tragitto tra Phnom Penh e Siem Reap. La regione è infatti rinomata per il mercato dei ragni. Speziati o fritti, i ragni vengono utilizzati in centinaia di piatti. Sosta presso Kompong Thom, una delle province attorno al lago Tonle Sap. Un paio di chilometri più avanti, scorgerete i magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk, l’antica capitale dell’epoca di Chenla. L’ultima tappa lungo il vostro cammino sarà Kompong Kdei, dove un ponte dell’epoca di Angkor si erge fiero ed intatto. Pranzo in un ristorante locale. Arriverete infine a Siem Reap, la città dei templi. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel.

GIORNO 13 : SIEM REAP

Prima colazione in hotel. Percorrerete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirerete la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Durante la vostra giornata di rigorose esplorazioni nel tempio intorno al maestoso parco archeologico di Angkor, passerete vicino allo Srah Srang Baray, o bacino idrico (usato come bagno reale durante l'antico impero Khmer) dove potrete godervi un pranzo picnic o e rilassante in un affascinante casa in legno del villaggio Khmer, lontano dalla folla. Dopo essere arrivati sulle rive dello  Srah Srang Baray, farete una breve passeggiata di 10 minuti attraverso il villaggio locale per raggiungere la casa, che si trova sul confine del bacino idrico. La dimora offre un'atmosfera autentica e confortevole, con mobili e decorazioni realizzati con materiali locali, un giardino tropicale circostante e splendide viste sul bacino. Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale. Cena in un ristorante locale con lo spettacolo di danza "Apsara" (non privato). Pernottamento in hotel.

GIORNO 14 : SIEM REAP - Bangkok

Prima colazione in hotel. Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitte che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. A bordo di un’imbarcazione locale potrete navigare lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo un pranzo picnic presso un'abitazione locale, farete ritorno a Siem Reap. Prima di recarvi all’aeroporto per il vostro volo, potrete approfittare delle ultime ore a disposizione per dedicarvi agli acquisti presso il Vecchio Mercato. Quale luogo migliore per trovare regali e piccoli souvenir? Successivo  trasferimento in aeroporto e volo per Bangkok in coincidenza al volo Thai Airways di ritorno. Pasti e pernottamento a bordo. Nota: Le camere saranno disponibili fino a mezzogiorno

GIORNO 15 : Arrivo a Milano

Nelle prime ore del mattino arrivo in aeroporto. Ritiro dei bagagli e fine del viaggio.

Note:

Come da regola internazionale l'orario previsto per la consegna delle camere e' alle 14.00, il nostro ufficio corrispondente cercherà di fare in modo, qualora sia possibile, che queste vengano assegnate prima dell'orario stabilito. Questo programma può cambiare in base alla disponibilità dei voli domestici, delle condizioni atmosferiche e di trasporto senza alcun preavviso. Il nostro corrispondente farà tutto il possibile per attenersi al programma sopracitato.
Si prega di notare che al momento la Cattedrale di Notre Dame a Saigon é visibile solo dall'esterno in quanto l'edificio é sottoposto a  lavori di ristrutturazione in corso